Candia Canavese

Borsalino, possibile intesa con Camperio

I curatori del fallimento Borsalino, Paola Barisone e Stefano Ambrosini hanno incontrato Filippo Camillo Camperio, legale rappresentante di Haeres Equita, assistito dall'avvocato Giuseppe Iannaccone. Lo rendono noto i curatori ed Haeres Equita in un comunicato congiunto, nel quale si sottolinea che è stato avviato sul futuro di Borsalino "un dialogo costruttivo che proseguirà nei prossimi giorni". Potrebbe quindi slittare l'udienza prevista in appello domani al tribunale di Torino, per dare alle parti la possibilità di trovare un'intesa. Una delle ipotesi a cui si starebbe lavorando è che Camperio, l'imprenditore svizzero che già detiene il marchio, potrebbe fare un'offerta per rilevare tutta l'attività di Borsalino: l'importo dovrebbe consentire ai curatori del fallimento di chiudere la procedura. L'accordo potrebbe essere raggiunto entro l'estate.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie