Italiaonline,Nosiglia sta con dipendenti

"Comprendo e sono pienamente solidale con le vostre legittime ragioni nell'opporvi alle decisioni" sulla sede di Torino. Così l'arcivescovo, monsignor Cesare Nosiglia, all'assemblea dei lavoratori di Italiaonline riunita nel Centro Congressi del Santo Volto. "Non si tratta solo di difendere la sopravvivenza economica o il relativo benessere acquisito con il lavoro - spiega -. Nel nostro territorio si sta giocando una 'partita' ancor più importante e drammatica sul significato del lavoro". Secondo l'arcivescovo, "non è possibile continuare a decidere che i profitti del lavoro e dell'impresa siano privati, mentre le perdite e le conseguenze sociali della disoccupazione e di scelte, che derivano da esclusive ragioni di guadagno economico, non considerino i diritti e le giuste esigenze di chi lavora. Questo metodo è cinico e disumano; e produce ingiustizia, assistenzialismo, disagio sociale e gravi conseguenze di sofferenza per i lavoratori e le loro famiglie".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Candia Canavese

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...